I Nostri punti programmatici prossime elezioni

I Nostri punti programmatici prossime elezioni

1174
0
SHARE

Le priorità per la riqualificazione del centro urbano e commerciale della nostra città.

1. Ridare al centro città la peculiarità dei servizi: ampliare i servizi presenti con l’aumento di funzioni da localizzare nella città. In tal senso:

Stipulare protocolli d’intesa con enti , ASL ,Poste, Ordini proff. Regione, etc etc …concedendo in forma gratuita stabili di proprietà Comunale

a) ufficio P.T. Piazza Roma.

b) Centro medico di base , Piazza Roma o Via Traiano studi raggruppati di 10 medici di base con relativo comune ambulatorio per codice bianco.

c) Centro ASL di Via F. Paga a Via Traiano.

d) Uffici Comunali di servizio al pubblico, certificazione, Piazza Roma

2. Collegare con navette, ecologiche, a costo zero per gli utenti, Terminal autobus extra urbani, Piazza Risorgimento-Piazza Santa Maria-Mega parcheggio-Parcheggio Porta Rufina- ponendo come centro di partenza Piazza Roma.

3. Detassare, con riferimento alle aliquote comunali, gli immobili con destinazione d’uso commerciali, a beneficio dei titolari degli esercizi.

4. Stabilire a Piazza Santa Maria parcheggio gratuito per autobus turistici, istituendo apposito punto informativo, con personale addetto e costruzione di un centro servizi per la persona –

5. Creare un consorzio con altri comuni della provincia per un offerta complessiva atta a valorizzare le bellezze ed eccellenze della città al fine di incrementare ed unire le presenze turistiche.

6. Priorità di intervento per ex Piazza Commestibili, destinando la stessa a mercato permanente delle eccellenze produttive Sannite al primo piano e riportare al piano interrato il mercato di Via Cassella;

7. rendere operativa la struttura di Piazza Duomo

8. Intervenire sullo spazio di Piazza Orsini rendendolo degno del centro città.

9. Convenzionare gli ex teatri e sale cinematografiche, cedendo le strutture di proprietà in comodato d’uso a costo zero, ad operatori culturali locali e/o di livello nazionale;

10. Ricercare accordi e stipulare convenzioni per la realizzazione di fiere mono-interesse.

a) antiquariato; Vicoli Centro Storico, ogni 30 giorni (tipo città di Arezzo)

b) fiori e piante – Febbraio e Ottobre Santa Colomba

c) macchine e trattori d’epoca, due volte nell’anno Piazza Risorgimento e

d) mercato delle pezze , tutti i giovedì dal pomeriggio alla mezzanotte,

e) La sagra del Vino Novello e dell’olio con stand delle proloco dei comuni, terminal nell’attuale mercato della frutta di Via Cassella con castagne e prodotti tipici primo venerdi- sabato domenica di dicembre

–centro città

Riqualificare la Fiera del 19 Marzo bandendo gli ambulanti. Ridando alla stessa indirizzo monotematico, in modo da captare anche l’interesse di espositori extra provinciali.

11. Mettere al centro dell’agenda di governo cittadino l’Istruzione secondaria con

particolare attenzione alla professionalizzazione di figure tecniche ed artigianali di qualità;

12. Stimolare un nuovo dibattito sulla funzione dell’Università per lo sviluppo del nostro territorio;

13. Interventi di urgenza per riqualificare l’accesso alla città, in particolare Benevento-nord Stazione centro

14. Garantire maggior presenza, con l’istituzione di un presidio fisso della polizia municipale nel Rione Ferrovia e Rione Libertà.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY