ISTRUTTORIA PRATICHE-INOLTRO-TIROCINI presso la nostra sede-Garanzia Giovani, 84 Milioni per la nuova...

ISTRUTTORIA PRATICHE-INOLTRO-TIROCINI presso la nostra sede-Garanzia Giovani, 84 Milioni per la nuova fase

76
0
SHARE

Confcommercio Benevento ha tra le su priorità quella di migliorare i servizi e le opportunità che offre ai propri soci.

In questa ottica è premura di questa dirigenza divulgare l’opportunità offerta  alle nostre aziende dalla II fase di garanzia Giovani.

La misura è destinata :

  1. Ai giovani NEET di età compresa tra i 16 anni e i 29 anni , non iscritti a scuola né all’Università , che non lavorano e non seguono corsi di formazione o aggiornamento professionale;
  2. Ai giovani anche non NEET di età compresa tra i 16 e i 35 anni (34 anni e 364 giorni) che risultino disoccupati ai sensi della normativa vigente.

Al tirocinante spetta un’indennità di partecipazione non inferiore a € 500 che viene distribuita tra azienda ospitante e Regione Campania , nello specifico:

  • Un importo pari a € 300 mensili per un massimo di 6 mesi sarà corrisposto dalla Regione Campania;
  • Un importo di € 200 mensili sarà corrisposto dall’azienda ospitante a cui saranno aggiunyti anche i costi delle assicurazioni obbligatorie (INAIL e RCT).

Per i soggetti svantaggiati e disabili l’intero importo sarà corrisposto dalla Regione Campania.

Si considerano soggetti svantaggiati:

  • le persone svantaggiate ai sensi della legge 8 novembre 1991, n. 381 (Disciplina delle cooperative sociali);
  • i richiedenti protezione internazionale e titolari di status di rifugiato e di protezione sussidiaria ai sensi del D.P.R. 12 gennaio 2015, n. 21 (Regolamento relativo alle procedure per il riconoscimento e la revoca della protezione internazionale a norma dell’articolo 38, comma 1, del decreto legislativo 28 gennaio 2008, n. 25);
  • le vittime di violenza e di grave sfruttamento da parte delle organizzazioni criminali e soggetti titolari di permesso di soggiorno rilasciato per motivi umanitari, ai sensi del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 (Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero);
  • vittime di tratta ai sensi del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 24 (Attuazione della direttiva 2011/36/UE, relativa alla prevenzione e alla repressione della tratta di esseri umani e alla protezione delle vittime, che sostituisce la decisione quadro 2002/629/GAI);

 

Per potere accedere alla richiesta è necessario fare istanza tramite la piattaforma www.bandidg11.regione.camapania.it.

Per poter procedere all’istanza è necessario avere:

Visura aggiornata;

Durc in corso di validità;

Firma digitale .

L’associazione resta a disposizione per ogni eventuale informazione e supportare all’inoltro della pratica.

Cordiali saluti.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY