Torna l’appuntamento con “ShareIt”

Torna l’appuntamento con “ShareIt”

94
0
SHARE
GENOVA : PIAZZA DE FERRARI FOTO DI © FEDERICA DE ANGELI/AG.SINTESI

Al via a Genova, da domani a venerdi, la sesta edizione di ShareIt, l’appuntamento annuale dedicato al networking, alla formazione e alla condivisione di esperienze e conoscenze dei Giovani Imprenditori del Sistema Confcommercio, che vede la partecipazione di oltre 100 tra presidenti e consiglieri dei gruppi provenienti da tutta Italia con il coinvolgimento di docenti universitari, esperti, giornalisti e stakeholder di diversi territori e settori. La giornata dei lavori di giovedì 13 giugno inizierà alle ore 14.00 con i saluti istituzionali di Paolo Odone, presidente Confcommercio Genova, Andrea Benvenuti, Assessore Sviluppo Economico Regione Liguria e Paola Bordilli, Assessore Commercio e Turismo del Comune di Genova. Toccherà poi ad Andrea Colzani, presidente nazionale Giovani Imprenditori Confcommercio, introdurre la due giorni di lavori. Alle 14.45 l’aprirà la plenaria il campione della pallavolo Jack Sintini; il pomeriggio proseguirà attraverso la partecipazione a moduli formativi strutturati in 4 aule dedicate ai temi della crescita imprenditoriale, aziendale, digitale e associativa. Venerdì 14 giugno invece i lavori si apriranno alle ore 9.30 per chiudersi intorno alle 13.30 con #Call4GI, un’attività di brainstorming intorno a nuove idee imprenditoriali e di business che, attraverso un lavoro a gruppi e un contest, selezionerà nuove proposte di servizi per il sistema Confcommercio. “Questo ShareIt 2019 ha tre parole chiave: formazione, formazione e, ancora, formazione. Un tema che è indicato dai nostri giovani come la prima esigenza da imprenditori, e rappresenta, soprattutto nel nostro settore, uno dei principali volani di crescita. – spiega Andrea Colzani, presidente dei Giovani di Confcommercio – Così abbiamo scelto di dedicare il primo giorno del nostro appuntamento alla “crescita” –imprenditoriale, associativa, aziendale e digitale- con un’offerta formativa personalizzabile da ognuno dei partecipanti. Il secondo giorno, poi, accendiamo la luce sulla “crescita” della Confcommercio, con 6 tavoli di lavoro in gara da loro da cui emergerà un nuovo servizio da proporre agli imprenditori. La scelta di Genova per quest’edizione è per noi il segno di una “crescita” anche come Gruppo, che sceglie di maturare anche come parte sociale e cittadini, valorizzando un territorio che ha subito un’immane trauma, ma che ha oggi il carattere e la capacità di “condividere”. Condividere per crescere”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY